Visitando il nostro sito accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.
02/07/2014

Fan Fest per 35.000

Le corse negli USA sono un festa in sé e l’occasione per festeggiare. La Pikes Peak non fa eccezione alla regola, anzi… in occasione della celebre corsa verso le nuvole, gli organizzatori portano la gara in città. Venerdì sera, prototipi, vetture, moto, e quad partecipanti alla 92° edizione della celebre Pikes Peak International Hill Climb hanno invaso le vie del centro di Colorado Spring (Tejon street, Bijou street, Pikes Peak street…) per esporsi allo sguardo ed al contatto fisico con una folla d’appassionati e semplici curiosi. Tutti venuti ad ammirare ed a toccar con mano i bolidi della gara ed a far semplicemente festa, assaporando anche un bel po’ d’adrenalina grazie ai funamboli su due ruote del Red Bull X-fighters. Dalle 17 alle 23, in ben trentacinquemila spettatori hanno assistito alla Fan Fest che è ormai diventata un must, un evento nell’evento. Tra le più ammirate, un posto a parte lo ha sicuramente avuto la Norma M20 RD-Honda/LeCont di Romain Dumas, anche grazie – va detto – al personaggio disegnato che rappresenta lo sponsor principale ecampeggiava sul cofano del prototipo: l’orsacchiotto di gomma ben noto negli USA col nomignolo di Gummy Bear, popolarissimo tra bambini e non solo, americani.